Europa unita?

Me lo chiedo sempre di più alla luce dei numerosi arrivi di clandestini che fuggono da Paesi in guerra. Guardando le immagini dei telegiornali di questi giorni e constatando le condizioni pietose in cui devono accamparsi i profughi a Lampedusa mi è venuto persino il dubbio che questi immigrati si stessero domandando dove fossero capitati e se è valsa la pena rischiare la vita su barconi mezzi sgangherati per arrivare in un fazzoletto di terra dove non ricevono quasi nessuna assistenza.

Oggi ho letto un articolo interessante su La Stampa dove viene descritto l’atteggiamento della Francia verso gli immigrati che sbarcati in Italia non intendono fermarsi nel nostro Paese ma dirigersi verso la Francia: “Quando li beccano senza documenti, li rispediscono per le vie brevi a Ventimiglia, senza curarsi di accertarne status o salute. Basta un fax alla polizia di frontiera italiana. Noi ce li riprendiamo senza obiettare. Il volto dell’autorità italiana è l’opposto: zero controlli, nessuno chiede documenti. I Cie traboccano, non si saprebbe dove metterli.

Una riflessione: quando l’Italia infrange qualche regola o sfora i parametri economici fissati da Bruxelles sono pronti (giustamente aggiungo io) a bacchettarci per metterci in riga. Perchè ora l’UE non propone una “distribuzione” degli immigrati di Lampedusa nei Paesi dell’Unione Europea in nome dello spirito di solidarietà che sventola come uno dei principi fondamentali della Carta Europea? In questo senso l’Unione Europea si sta rivelando un grande fallimento.

L'Europa è unita ma solo sulla carta e non nei fatti

2 Responses to “Europa unita?”


  1. 1 Alessandro lunedì 25 aprile, 2011 alle 20:44

    Sono d’accordo. L’Europa deve assolutamente trovare la via per una politica estera comune.Senza questo tipo di risposta anche la sua unione economica prima o poi sarà messa in discussione. E poi?

  2. 2 leonard lunedì 5 gennaio, 2015 alle 4:15

    Tutto ciò perché è di competenza dell’Italia non per decisione obbligatoria dell’U.E. ma per sua decisione… L’Italia stessa riceve fondi dall’U.E. ecco perché esegue senza obiettare.. Inoltre é solo un Unione sulla carta come giustamente affermato.. I padri costituenti.. Ovvero i grandi sopravvissuti della grande guerra hanno messo su questa messa in scena europea per cercare di creare un organo interno,astratto e pian piano sempre più autoritativo con fini ‘oscuri’ se vogliamo renderlo più intrigante..ma ciò poco importa..pensiamo a Putin, psicopatico dittatore del XXI secolo, cosa é capace di fare un condottiero con lo spirito coloniale dei nostri antenati?! L’Europa invece cerca di essere unita per poter un giorno contrastare le due potenze che la chiudono al centro del ring, USA e RUSSIA. Crisi economica e mondiale? Altra scusa per cercare di essere dipendenti dall Unione con i fondi dalla BCE.. Per intenderci non che non ci sia la crisi ma che il problema é alla base di un sistema purtroppo non più autosufficiente e che la fame per i soldi e potere distruggono qualunque base per costruire una pace e una civiltà degna di questa era.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




 
Bed and Breakfast a Torino: vicino allo Juventus Stadium.
Internet mobile: riepiloghi delle tariffe e offerte internet mobile di TIM, 3 e Wind
Consulenza SEO: per posizionare il vostro sito sui motori di ricerca
Impianti fotovoltaici Torino: per un'energia più pulita! :)

Statistiche

  • 289,946 visitatori

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: