A scuola di italiano

Edizione online de La Stampa del 4 marzo 2011: e dire che quando andavo a scuola io ci facevano leggere gli articoli di giornale in classe per imparare come scrivere in italiano….

 

 

 

 

 

 

Nuova perla del 4 aprile 2011:

2 Responses to “A scuola di italiano”


  1. 1 Mariotto sabato 5 marzo, 2011 alle 10:15

    ai miei tempi, parlo del tempo di guerra e andavo a scuola alla Riccardi di Netro e alla Carducci poi eravamo tutti bilingue! Da piccoli solo piemontese e poi l’Italiano. Si diceva: l’Itagliano o parlarlo bene o parlarlo gnanca. Oggi basta seguire con attenzione i TG e ne rileveremo delle belle. In compenso sono quasi tutti laureati.

  2. 2 Filippo mercoledì 16 marzo, 2011 alle 0:01

    Ciao Giorgio,
    passo spesso da queste parti, ma vedo che non lo aggiorni molto spesso il Bogianen blog!
    Tornando all’articolo…beh che dire..evviva l’Itagliano!!!

    Buone cose e Auguri Italia!!

    Filippo.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




 
Bed and Breakfast a Torino: vicino allo Juventus Stadium.
Internet mobile: riepiloghi delle tariffe e offerte internet mobile di TIM, 3 e Wind
Consulenza SEO: per posizionare il vostro sito sui motori di ricerca
Impianti fotovoltaici Torino: per un'energia più pulita! :)

Statistiche

  • 289,946 visitatori

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: