Mondiali di pattinaggio a Torino: ennesima figuraccia di GTT

GTT non si smentisce mai. In questi giorni si stanno svolgendo a Torino i Mondiali di pattinaggio che hanno richiamato in città decine di migliaia di appassionati di questo sport.

Da alcune sere alla fermata del bus n. 34 nei pressi del Palavela si assistono a scene che hanno dell’incredibile: al termine dell’evento sportivo che ha luogo all’interno del Palavela (che ha una capienza di oltre 8.000 spettatori) la maggior parte dei turisti (soprattutto stranieri) si recano alla vicina fermata del bus n.34. E qui, purtroppo, comincia il triste spettacolo allestito e offerto da GTT e che sicuramente lascerà un ricordo indelebile nelle menti di tutti gli stranieri. Come riferito dall’articolo comparso su La Stampa, ieri sera i poveri turisti spaesati hanno atteso oltre un’ora per poter prendere un bus che li riportasse verso il centro di Torino. I commenti più ironici sono stati quelli dei turisti canadesi: “Nel piccolo paesino vicino al confine con l’Alaska in cui viviamo non potremo certo ospitare i Mondiali di pattinaggio, ma i trasporti pubblici di certo funzionano meglio là che qui in Italia.”

Possibile che quei geni di GTT non abbiano previsto un’intensificazione dei passaggi di quella linea in concomitanza di un evento di portata mondiale? La risposta, purtroppo, è si. Fossimo in un altro Paese il responsabile di una figuraccia del genere sarebbe già a casa invece di continuare a scaldare la sedia da dirigente e guadagnare palate di soldi: il motivo è semplice, non fanno bene il lavoro per cui sono pagati fior di euro.

Grazie GTT: un’altra medaglia al valore da puntare sul petto di Torino.

3 Responses to “Mondiali di pattinaggio a Torino: ennesima figuraccia di GTT”


  1. 1 Filippo mercoledì 7 aprile, 2010 alle 8:27

    purtroppo il problema è un’altro, caro Giorgio…
    il problema è che l’azionista di maggioranza del GTT S.P.A
    il sig. Chiamparino, ha deciso di fare dei tagli alle spese, vietando gli straordinari agli autisti…tutto qui! ecco perchè non c’erano più mezzi e passaggi più frequenti…durante le olimpiadi hanno assunto per 1 mese 1500 autisti in più…per i mondiali hanno mantenuto quelli che avevano ,imponendo il divieto di fare straordinari.
    Io no difendo GTT erchè non ho alcun interesse , ma era solo ed esclusivamente per pura e semplice precisazione.

    Buone cose.
    Filippo
    (Terrone DOCG e Torinese d’adozione)

  2. 2 Filippo mercoledì 7 aprile, 2010 alle 8:28

    purtroppo il problema è un’altro, caro Giorgio…
    il problema è che l’azionista di maggioranza del GTT S.P.A
    il sig. Chiamparino e quindi il Comune di Torino, ha deciso di fare dei tagli alle spese, vietando gli straordinari agli autisti…tutto qui! ecco perchè non c’erano più mezzi e passaggi più frequenti…durante le olimpiadi hanno assunto per 1 mese 1500 autisti in più…per i mondiali hanno mantenuto quelli che avevano ,imponendo il divieto di fare straordinari.
    Io non difendo GTT perchè non ho alcun interesse , ma era solo ed esclusivamente per pura e semplice precisazione.

    Buone cose.
    Filippo
    (Terrone DOCG e Torinese d’adozione)

  3. 3 Fabrizio giovedì 29 aprile, 2010 alle 10:03

    la figuraccia resta ed è davvero figuraccia. Ciò che invece scivola via, anche perché abituati, è il totale menefreghismo che la RAI ha dimostrato circa la manifestazione: cronache a ore impossibili (a parte rai sport + comunque vista in sole 5 regioni), eventi non ripresi in alta definizione, totale assenza di pubblicità all’evento. Grazie RAI


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




 
Bed and Breakfast a Torino: vicino allo Juventus Stadium.
Internet mobile: riepiloghi delle tariffe e offerte internet mobile di TIM, 3 e Wind
Consulenza SEO: per posizionare il vostro sito sui motori di ricerca
Impianti fotovoltaici Torino: per un'energia più pulita! :)

Statistiche

  • 289,946 visitatori

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: