“The Italian job”: l’inseguimento delle Mini continua a piacere

Un sondaggio realizzato dal sito Pearl & Dean, al quale hanno risposto oltre tremila lettori inglesi, ha decretato il film “The Italian job” quale film con il miglior inseguimento nella storia del cinema. Ricorderete senz’altro quella scena…Palazzo Madama, la Galleria Subalpina, i portici di via Roma, Galleria San Federico, i portici di Piazza San Carlo, il vecchio sottopassaggio di Piazza Carlo Felice (ormai non c’è più, o meglio è stato sostituito da quello per la metro), la Gran Madre, Italia 61 (spettacolo!), il Lingotto, i Murazzi, lo “scivolo” sul Po, per poi trovarsi improvvisamente su una strada per il Colle San Bernardo (potere del cinema…).

Viene un po’ di nostalgia a vedere la Torino di quegli anni (forse più per il fatto che mi rendo conto di non essere più un bambino), ma poi ripenso a quello che è stato fatto soprattutto negli ultimi anni per rendere Torino una città più vivibile e più turistica e mi torna il sorriso.

Godetevi la scena!

7 Responses to ““The Italian job”: l’inseguimento delle Mini continua a piacere”


  1. 1 Fabrizio - ikol22 domenica 3 agosto, 2008 alle 21:24

    Bellissimo video e poi si vede il Palazzo a Vela prima che Gae Aulenti lo rovinasse definitivamente.

  2. 2 Massim. domenica 3 agosto, 2008 alle 21:36

    Film straordinario!!!!
    Fa un po’ effetto anche a me, ma Torino è molto migliorata da allora (almeno dal punto di vista di attenzione e di attrattiva turistica!).
    Le immagini delle Mini Cooper lanciate a sfrecciare per la città sono TROPPO FORTI!!!!😀

  3. 3 Rob lunedì 4 agosto, 2008 alle 13:30

    Eh eh eh… in realtà quando ho saputo dell’esistenza del film (parecccccccccchissimi anni fa) ho noleggiato il DVD solo per guardare l’inseguimento… bellissime le immagini, i colori, i toni dei colori più che altro.
    Peccato che il remake sia non di livello, non è ambientato a Torino… non mi risulta ci sia la Fiat a Venezia ed il plot modificato è piuttosto leggerino.

    Il film è bellissimo già in apertura secondo me, colonna sonora azzeccata… vado a memoria ma dovrebbe esserci il sig. Caine che percorre una panoramica (Costa Azzurra??? Non ricordo…) assolata prima della sigla vera.

    E poi, il film nei dialoghi e nella recitazione “puzza” proprio di tardi anni ’60… veramente un film da conservare.

  4. 4 massim giovedì 7 agosto, 2008 alle 13:14

    E conoscete anche il video degli Stereophonics?

    http://it.youtube.com/watch?v=euRP9YGv58c
    😉

  5. 5 Rob venerdì 8 agosto, 2008 alle 10:44

    NON LA CONOSCEVO!!! BELLISSIMA!!!!

  6. 6 Massim. venerdì 8 agosto, 2008 alle 12:23

    hehe, allora mi pavoneggio di aver suggerito qualcosa ad un esperto di musica come te😉

  7. 7 Helaine martedì 3 settembre, 2013 alle 3:06

    Thanks for your marvelous posting! I seriously enjoyed reading it,
    you are a great author.I will make sure to bookmark your blog
    and may come back in the foreseeable future. I want to encourage
    yourself to continue your great writing, have a nice
    afternoon!


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




 
Bed and Breakfast a Torino: vicino allo Juventus Stadium.
Internet mobile: riepiloghi delle tariffe e offerte internet mobile di TIM, 3 e Wind
Consulenza SEO: per posizionare il vostro sito sui motori di ricerca
Impianti fotovoltaici Torino: per un'energia più pulita! :)

Statistiche

  • 289,946 visitatori

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: